IMPIANTO DI RISALITA
PIZ SOREGA

Nel 1961 fu costruito l'impianto di risalita Piz Sorega a San Cassiano, una seggiovia a un posto. Il Piz Sorega portava gli sciatori nella rete di piste sull'altipiano tra Corvara, La Villa e San Cassiano, ma soprattutto fu pensato per riportare gli sciatori verso Corvara, allora attuale punto di partenza. San Cassiano era allora un paese nascosto, e i suoi abitanti principalmente agricoltori. Con la costruzione della seggiovia ci fu un immediato sviluppo turistico anche qui, tanto da far diventare il piccolo paesino di montagna in un centro turistico.

Allora la seggiovia monoposto del Piz Sorega portava circa 220 persone all'ora, con una salita che durava 18 minuti e 30 secondi. Nel 1970 le seggiole a un posto divennero biposto e nel 1987, dopo più di 25 anni dalla messa in moto del Piz Sorega, la seggiovia fu rinnovata completamente con una più moderna seggiovia a 4 posti ad agganciamento automatico: una delle prime costruite in Italia dalla metà degli anni '80. Questa è poi stata sostituita nel 2004 da una cabinovia con cabine da 8 posti e portata oraria di 3.000 persone.
Dalla stazione a monte del Piz Sorega scendono due piste fino alla stazione a valle, una rossa e una blu. Inoltre è punto di partenza della pista per slittino «Tru Liösa Foram», accessibile a tutti, oltre che a tutte le piste ed impianti dell'Alta Badia.

In estate invece porta al Bear Park Piz Sorega, da dove si possono fare passeggiate ed escursioni in quota di qualsiasi livello di difficoltà e lunghezza.

SCOPRI DI PIÙ