MOVIMËNT PARKS. YOU CAN'TRY THIS AT HOME!

Raccontare una giornata nei parchi Movimënt non è facile, tunnel di neve, slalom tra gigantesche fette di formaggio, chiocciole di neve, casette ghiacciate, rail, kiker, triks, jib creativi, speedcheck, moviment challenge, kidsslope, snowpark, magnifici panorami, aree relax e molto altro.
Emozioni uniche e autentiche che puoi provare solo venendo a trovarci nel cuore delle Dolomiti dell'Alta Badia, è da qui che nasce la nuova campagna pubblicitaria "YOU CAN'T TRY THIS AT HOME" che accompagnerà la promozione dell'area Movimënt sia d'inverno che d'estate. Ideata da Alessandro Huber Product Marketing Manager Skicarosello in collaborazione con l'agenzia di comunicazione Interagendo, la campagna verrà diffusa sui social network, sulla stampa locale e nazionale e su magazine sportivi internazionali. Verranno inoltre creati, durante la stagione, brevi video virali per raccontare quello che "non puoi provare a casa", ma puoi provare solamente nei parchi Movimënt.

La campagna "YOU CAN'T TRY THIS AT HOME" si rivolge ad un pubblico curioso, "alienato" dai ritmi di una vita stressante, che in Alta Badia e nell'area Movimënt trova un piccolo paradiso bianco in cui rifugiarsi. L'altopiano su cui sorge l'area Movimënt è mondo a sé, e a partire dal 1 dicembre, data d'avvio della stagione 2018-2019, potrà essere esplorato insieme agli amici, con gli sci o lo snowboard, tra un salto, una gobba e una discesa, un selfie e un brindisi in rifugio.

Per questa nuova campagna pubblicitaria abbiamo deciso di promuovere un video contest "Movimënt, la realtà supera l'immaginazione!" attraverso la piattaforma Zooppa.com, dedicata ai contenuti pubblicitari user-generated. Hanno aderito alla sfida 33 creativi per un totale di ben 39 video.
Dopo un'accurata selezione ne sono stati premiati 4: "Magic Moment" di GonzoDesign, "I.T. Imagination Test" di SBT Original, "What an imagination" di David Barbieri e il vincitore assoluto, "Movimënt, la fine del mondo", realizzato da un appassionato di video, Andrea Eccel: una prova così convincente che il giovane è già stato coinvolto nella realizzazione del video per la stagione successiva, che sarà lanciato in primavera.

Il giovane trentino Andrea Eccel ideatore del video diffuso a partire dal 12 novembre sui canali social di Movimënt ci racconta: "Avevano l'ordine di distruggere il pianeta Terra, il missile era già pronto al lancio, puntato dritto su di noi. Ma prima hanno voluto dare un'occhiata: e tutto è cambiato". Perfino gli alieni, per quanto minacciosi e tecnologicamente avanzati, sono stati conquistati dalla voglia di neve, al punto da annullare la missione e scendere in pista, occhiali da sole e sci in spalla, sulle piste dell'Alta Badia. Perché sul loro pianeta - e negli altri che presumibilmente hanno visitato - non esiste niente del genere.
La storia, quindi, continua. Come reagiranno gli alieni di fronte alle meraviglie di Movimënt in piena estate è quali saranno quelle cose che non potrete provare a casa?

SCOPRI DI PIÙ